Cellulite-haut.png

SUBCISION GUIDATA

 

Un innovativo trattamento anticellulite dai risultati duraturi

La subcision è un trattamento ambulatoriale ad effetto duraturo che comporta l'eliminazione dei setti fibrosi presenti nella cellulite in fase avanzata, quella che conferisce alla pelle il classico inestetismo della pelle a buccia d'arancia. La cute appare irregolare, anelastica e costellata da "buchi", provocati dalla presenza di briglie fibrose sottocutanee che tendono a tirare verso il basso la pelle.


Come si svolge

La subcision prevede i seguenti passaggi:

  • Anestesia locale nelle singole lesioni (nei singoli "buchi")

  • Impiego di un ago con una speciale punta a bisturi inserito nel sottocute in corrispondenza dei singoli avvallamenti, con il quale è possibile recidere istantaneamente i setti fibrosi sia superficiali che profondi permettendo una ridistensione cutanea immediata ed eliminando l'effetto della pelle a buccia d'arancia. Durante la procedura il sanguinamento dei setti fibrotici recisi stimola una riparazione tissutale e una conseguente riduzione della "buccia d'arancia".

  • Il trattamento prosegue con l'utilizzo di un macchinario a radiofrequenza focalizzata intradermica, che consolida i risultati ottenuti con l'ago.

  • In ultimo, trascorse 2-3 ore si procede ad iniettare la collagenasi nei singoli avvallamenti, che elimina i tralci recisi, e successivamente dell'acido jaluronico, che invece funge da intercapedine fra gli strati cutanei trattati contribuendo a mantenerli distanziati ed idratati.

Il trattamento si svolge con una leggera anestesia locale e possono essere effettuate 1-3 sedute, ma spesso una sola seduta è sufficiente per risolvere l'inestetismo.

L'efficacia del trattamento sarà ottimizzata dall'abbinamento a un linfodrenaggio manuale e dall'applicazione topica di creme drenanti.
Il trattamento viene eseguito in ambulatorio, ha una durata di circa un'ora e non richiede particolare preparazione della cute. Al termine della procedura si consiglia di indossare una guaina compressiva o delle calze a compressione graduata per 20-30 giorni dopo l'intervento. I lividi e le ecchimosi post-trattamento si riassorbono gradualmente nel corso dei giorni successivi e con l'aiuto di massaggi linfodrenanti.