Thread Lifts – L’alternativa ambulatoriale al lifting chirurgico

La chirurgia non è più l’unica opzione per sollevare e migliorare i contorni del viso. Accanto all’uso di biomodulatori come il botulino che rilassano i muscoli iperattivi e i fillers che riempiono i tessuti atonici, i fili di trazione sono un’ ottima soluzione non chirurgica per combattere gli effetti della gravità e della degenerazione del collagene. 

I fili sono costituiti dallo stesso materiale dei fili chirurgici. Quando inseriti nel sottocute possono essere “tirati” per dare un effetto più tonico al volto. Il Thread lift è una valida e conveniente alternativa per il ringiovanimento del viso, che non richiede anestesia generale, ospedalizzazione o convalescenza e dà risultati immediati che continuano a migliorare fino a 2 mesi dopo il trattamento. Può rappresentare un’ottimo trattamento di ringiovanimento e di ripristino dei contorni giovanili in aree come le sopracciglia, le guance, la mandibola, e il collo. Dà discreti risultati anche in aree come i glutei, l’interno coscia, posti inclini a cedere, a perdere volume e tono.

Ogni filo ha dei nodi o dei coni che aiutano a sostenere e tirare la cute. I benefici del trattamento includono rimodellamento e lifting, e possono dare risultati che durano circa 12 mesi. Il Paziente che beneficia maggiormente del trattamento è quello fra i 30 e i 60 anni, in cui può già essere presente un lieve cedimento dei tessuti ma i depositi di collagene sono ancora sufficienti per la rigenerazione. Può essere adatto anche per Pazienti più giovani che vogliono migliorare i contorni del proprio viso o quelli che vogliono correggere delle asimmetrie.

Le modalità di inserimento dei fili e il tipo di fili utilizzati variano a seconda delle necessità dello specifico Paziente. Prima che un filo venga inserito vengono fatti dei disegni per identificare bene i punti di ingresso, i vettori di direzione e i punti d’uscita. Il punto d’ingresso viene creato con un ago e il filo viene inserito lungo le linee di disegno effettuate. Una volta tirato il filo, i coni o nodi si ancorano alla cute per trattenerla nella posizione di lifting. I fili sono completamente invisibili anche se in alcune zone e solo per le prime settimane, possono essere palpati con le dita. Nei primi giorni può essere normale un minimo di gonfiore che sparisce in pochi giorni. I punti di ingresso ed uscita dei fili spariscono in poche ore.